L’ingresso del bilocale era abbastanza ampio per poterlo sfruttare come studio. La scaffalatura dozzinale è stata sostituita dalle mensole in ferro su disegno, si è ottenuto così lo spazio per aggiungere – sempre su disegno – l’utilissima scrivania in ferro e vetro.

Grazie al piano trasparente la scrivania non occlude l’ambiente. Il colore scelto per i nuovi manufatti in ferro è grigio micaceo; con la medesima tinta è stato trattato il bel radiatore esistente  in ghisa con piedini. La sedia della Kartell non poteva che essere grigia…

Un consiglio: in ambienti con superficie ridotta è meglio utilizzare poche tonalità e neutre; il colore lo daranno libri e oggetti personali. Oppure osa colorando le pareti, otterrai un bel contrasto come nel disimpegno sottostante.

 

Ingresso studio
Tagged on: